La ricetta della ficandò di Alessano

La ricetta della ficandò – Puglia

Ingredienti per 4 persone:

– Peperoni verdi (a piacere piccanti) kg. 1
– Pomodori di Morciano di Leuca  gr. 500
– Passata di pomodoro locale  gr. 200
– Cipolla di Alessano  gr. 250
– Olio extravergine di oliva gr. 300 – prodotto ad Alessano
– Sale q.b.

Si tratta di un piatto tipico di Alessano, comune del Salento, molto facile da preparare. La sagra della ficandò si svolge, ogni anno, nel mese di agosto tra i vicoli del Centro Storico e le tipiche case a corte del comune di Alessano. Il peperone, in questa serata magica, è il vero protagonista! Ecco a voi, dunque, la ricetta nel dettaglio. Buon appetito!

PREPARAZIONE

Pulire i peperoni con un canovaccio, privarli dai filamenti interni e dai semi, tagliare a listarelle e friggerli in abbondante olio di oliva.

In una pentola si versa 100 grammi di olio, si riscalda e si aggiunge cipolla tagliata a julienne la si fa cuocere a fuoco lento, quindi si aggiungono i pomodori tagliati a tocchetti, privati dai semi, e la passata di pomodoro, si porta il tutto a bollore e a metà cottura si aggiungono i peperoni fritti. Si lascia cuocere a fiamma moderata, fino a restringimento quasi totale del sugo, si regola di sale.

Lasciare raffreddare prima di portare in tavola, specialmente se i peperoni sono anche piccanti .

Il tutto va poi gustato con fette di buon pane di grano fatto in casa, o su ottime bruschette sempre dello stesso tipo di pane, si possono utilizzare anche le frise di grano e di orzo di produzione alessanese, naturalmente con dell’ ottimo vino: il bianco d’ Alessano.